Il concorso di fotografia

Immagini da tutto il mondo grazie ai Fotoamatori mortaresi

Ogni momento è buono per chi ha la fotografia nel sangue. Un’architettura, un frammento di vita, un oggetto di uso comune. Ogni singolo dettaglio del mondo reale dà spunto per ricreare una dimensione quasi parallela, dove gli oggetti inanimati acquistano vita propria e gli esseri viventi tradiscono sfumature di umanità altrimenti impercettibili. È un omaggio a tutto ciò il Concorso nazionale di fotografia indetto dal Gruppo Fotoamatori del Circolo Culturale Lomellino Giancarlo Costa, con il supporto dell’assessorato alla Cultura del Comune e del Comitato organizzatore della Sagra del salame d’oca di Mortara. Un omaggio a chi ha l’innata capacità di fermare il divenire in immagini a cui le parole non servono. Il concorso culminerà nella mostra ospitata a Palazzo Cambieri, di fronte al Teatro, dal 26 al 29 settembre, dove sarà possibile soffermarsi sulle fotografie più significative di questa edizione 2019. Anche quest’anno saranno quattro le sezioni previste per le premiazioni.